Come è strutturata la lingua dei sassi

Pubblicato il da SIMONE

 

Il “Linguaggio dei sassi” è molto semplice, il plurale di una parola si fa sempre aggiungendo il suffisso -an in fondo alla parola.
Mentre il femminile si fa aggiungendo il suffisso -il.
Se voglio dire per esempio la parola “oggetti” farò così:

“oggetto” = “Nar

“oggetti” = “Naran

Un altro esempio lo posso fare con la parola “Frath” = “Amico

Se voglio dire “Amica” dirò “Frathil

Se invece voglio dire Amiche dirò = “Frathilan

Ora farò una lista per farvi capire meglio questa cosa.

Ragazzo = Urihel    Ragazza = Urihelil

Ragazze = Urihelilan.
 

I PRONOMI POSSESSIVI.
 
Mio = ma

Tuo = tom

Suo = sosh

Sua = shol

Nostro = neth

Vostro = voch

Loro = luf
 
Anche i pronomi possessivi possono avere un femminile e un plurale e tutto funziona come sopra:

Mia = mail (non centra niente con la posta elettronica)

Mie = mailan

Miei = maan
…………………………….........................................................
Frasi & parole

I miei amici = òr(si legge ar) maan frathan

Dove sono le mie amiche = ìab fo ri mailan frathilan

Dove sono le mie amiche? = fo ìab ri mailan frathilan? 

Fo = verbo essere
----------------------------------------------------------------------------------------
Il = et
Lo = ti
La = tu
I  = òr
Gli = cre
Le = ri
-----------------------------------------------------------------------------------------
Di = ra
A = u
Da = to
In = em
Con = fàsh
Su = the
Per = bos
Tra = chro
Fra = thro
----------------------------------------------------------------------------------------
In questo linguaggio imparare a costruire nuovi vocaboli è davvero semplice e divertente guardate qui sotto!!

Nella = in+ -il (femminile) = Emil

Negli = gli + in = Creem (non centra niente con la crema!!!)

Nelle = in + -an (pl) +  -il (fem) = Emanil

Nel = Mèl

Nella notte = Emil canth

Nel giorno = Mèl tat

Tramonto = giorno + giallo = Tatinif

Mare = giardino + celeste = Ezejonar

Sangue = rosso + acqua = Habeffef

Arcobaleno = cielo + colori = Affenashaman

Cielo = Affen

Colore = Asham

Giardino = Ezej

Casa = Hoch

Paradiso = casa + cielo = Hochaffen

 

Bambino = Udrihel

 

Angelo = Udrihelaffen (Bambino+cielo)

 

Portare = Bash

 

Rabbia = Zor

 

Amore = Solàdh

 

Pazzia = Fonkh

 

Paura = Thelèdh

 

Allegria = Roshe

 

Tristezza = Dodh

 

Cuore = Fotàf

 

Amare = Solàf

 

Avere(v) = Tar

 

Della = Ratu

 

Del = Etra

 

Dello = Rati

 

Dell' = Ral

 

Dei = òrra

 

Linguaggio = Dhul

 

Sasso = Ferez

 

Lingua dei sassi = Dhul òrra Ferezan

 

Insultare(v) = Sofar

 

Tu insulti me? = Sha sofar à?

 

Dove = Foth (per domande)

 

Dove = Fadh (nelle risposte)

 

Di dove sei(tu)? = Foth ra sha fo?

 

Lontano = Tafathlaf

 

Avere(v) = Shla

 

Dire(v) = Ulu

 

 Altro = Frush

 

Vedere = Onò

 

Perchè(?) = Bosishi

 

Perchè(R) = Flàn

 

Scrivere = Shès

 

Stemma = Nemel

 

Simbolo = Lonth

 

Libro = Flar

 

Animale = Alaf

 

Gatto = Tagsun

 

Cane = Gadhun

 

Tartaruga = Toton

 

Pane = Bran

 

Diario = Lothan

 

Storia = Shliz

 

Oggetto = Nar

 

Tramonto = Fanàshaffen

 

Arma = ìaraf

 

Nuovo = Ajarsh

 

Pulito = Sufta

 

Sporco = Basfur

 

Scavo = Cadheb

 

Profondità = Sirèb

 

Forte = Nucatal

 

Mondo = Miz

 

Grotta = Mudrem

 

Dono = Ubakh

 

Tuono = Cundikh

 

 

 


 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post